La mia prima app in scratch

Realizziamo la nostra prima app con scratch. Senza voler approfondire tutto ciò che riguarda l’ambiente proviamo a realizzare una semplice app che dati due numeri ne calcola la somma.

La prima cosa che cerchiamo di fare è quella di analizzare passo dopo passo ciò che dovrebbe elaborare una persona. Di fatto dovrebbe chiedere l’inserimento del primo numero, chiedere l’inserimento del secondo, effettuare la somma e visualizzare il risultato.

Già in questa prima applicazione possiamo introdurre un primo rudimentale concetto di memoria. Per noi la memoria è come un insieme di quadratini del nostro quaderno dove conservare i numeri che via via mi vengono dati. Quindi occorre “dichiarare” che esistono due numeri. Occorre anche dichiarare un terzo numero che conterrà la somma dei primi due.

schermata-2016-12-10-alle-16-05-25

Questa schermata ci mostra come creare una variabile ovvero uno spazio dove inserire i numeri con cui operiamo.

Una volta create le variabili si procede con la creazione del codice. Il primo blocco che ci serve è quello che si vede nell’immagine con il testo “quanto si clicca su…” . Esso segna l’avvio dell’applicazione.schermata-2016-12-10-alle-16-06-29

Adesso inseriamo ciò che serve per chiedere i dati e poi elaborarli. Non spiegheremo i dettagli dell’istruzione, qui ci interessa specificare come inseriamo i passi uno dopo l’altro. La richiesta di inserimento consente di recepire un numero e conservarlo in una di quelle variabili che abbiamo appena dichiarato.

schermata-2016-12-10-alle-16-18-20L’istruzione “porta primo numero a” consente di conservare il valore della risposta. Da notare che il blocco risposta e il blocco chiedi sono due parti della stessa istruzione ovvero una che effettua la richiesta e l’altra che recepisce l’input.

Duplichiamo l’istruzione per il secondo numero. A questo punto abbiamo tutti e due i numeri che ci servono.

schermata-2016-12-10-alle-16-22-04Adesso ci serve un operatore che consente di effettuare l’operazione di somma e conservarne il risultato.

L’operatore consente di effettuare solo la somma mentre una istruzione “porta” consente di salvarla nell’apposita memoria.

schermata-2016-12-10-alle-16-25-34

Uniamo tutti i pezzi e otteniamo il risultato finale. Come è possibile vedere, esso ci mostra il codice completo con tutti i blocchi necessari. L’istruzione “porta somma a” consente di recepire il risultato dell’operazione. Nello spazio bianco infatti è possibile inserire un normale numero o il risultato di una operazione.

schermata-2016-12-10-alle-16-26-55Adesso non resta che chiedere di visualizzare il risultato con una istruzione di aspetto.

schermata-2016-12-10-alle-16-30-28

La nostra prima app è completa. Proviamo a mandarla in esecuzione cliccando sulla bandierina in alto nello stage.

Ecco cosa ci appare:

Non resta che seguire le istruzioni inserendo i numeri uno alla volta nell’area evidenziata e cliccando sul bottone oppure premendo invio.

Ecco il risultato finale. Provate a realizzarlo passo passo anche variando qualcosa come ad esempio le operazioni da eseguire o la visualizzazione di tutte e 4 le operazioni su due numeri dati in input.

Clicca qui pee scaricare il codice in formato zip.

2649total visits,7visits today