Introduzione a CSFirst, la piattaforma di Google per il Coding

Google ha realizzato una interessante piattaforma che consente di realizzare progetti di Coding per intere classi. Il principio su cui si basa è quello della classe virtuale. Di fatto CSFirst consente di realizzare una intera classe virtuale in modo da gestire un. percorso sul coding.

Il principio si basa su un percorso predefinito, una serie di account che vengono creati su Scratch direttamente in background da CSFirst e il cosiddetto passaporto del coding.

CSFirst non èm una alternativa a scratch ma un complemento, esso rappresenta lo strumento utile per gestire percorsi sul Coding con tanto di tutorial e obiettivi disponibili. Vediamo un po’ come funziona.
CSFirst parte ca un concetto di base semplice: organizzare l’attività in classe, quindi gestire una classe virtuale che racchiuda in sé tutte le attività svolte dagli studenti.

Si accede alla piattaforma come docente o come studente. Il docente crea un corso e sceglie tra due percorsi: narrazione o gioco. Il primo consente di creare una applicazione che implementa storytelling, il secondo di creare un gioco. Una volta creato il corso, ottiene una serie di strumenti. Il primo èp il codice del corso che lo studente userà per iscriversi in piattaforma. Gli altri sono rappresentati da materiale anche cartaceo che Google, se vogliamo, ci spedisce a scuola. Il percorso, infatti consente di attivare il cosiddetto passaporto del coding, un documento che ogni studente possiede e sul quale vengono apposti i traguardi che raggiunge superando ognuna delle 8 attività che il percorso prevede.

Alla fine lo studente avrà completato il percorso e conseguito la certificazione specifica completando il passaporto del coding.

Una cosa molto interessante è il fatto che ogni volta che uno studente si iscrive al corso, egli ottiene uno username ed una password generati automaticamente per accedere ad un ‘area Scratch personale. Gli account scratch così non devono essere creati dagli studenti, non ci sono problemi di privacy né tecnici., Essi si ritrovano un account particolare che può essere gestito dal docente all’interno della piattaforma CS First. In questo modo il docente ha tutto sotto controllo in un unico percorso, gestisce lo stato di avanzamento delle attività ed eroga i distintivi a coloro i quali raggiungono un obiettivo.
I tutorial presenti in piattaforma completano il tutto poiché essi consentono di imparare a fare coding. Ci sono anche i progetti da cui partire con personaggi, elementi grafici e multimediali pronti all’uso. L’insegnante, così, non deve partire da una base vuota ma ha uno scheletro di partenza efficace e comunicativo ed inoltre ha un percorso ben delineato che lo segue lungo tutto lo sviluppo del progetto.

Su CSFirst ho creato un piccolo corso che spiega passo passo come funziona e come usarlo al meglio. E’ un corso adatto anche ai principianti che accompagna il docente in modo semplice nelle attività a supporto del coding ma soprattutto aggiunge tanti contenuti nuovi che rappresentano un complemento didattico a quel che già CSFirst fornisce.
Il corso costa quanto un libro: 50 euro ed è acquistabile con carta del docente. Ecco di seguito un video di presentazione ed un link per visionare la scheda del corso.

Ecco il link alla scheda completa del corso, le iscrizioni scadono il 30 aprile 2019.


978total visits,2visits today